Rinnovabili, ecco la serra galleggiante per produrre acqua e cibo

31 marzo 2015
energia autoconsumo 2

Una serra galleggiante in grado di produrre cibo e acqua per due famiglie in maniera del tutto green. Jellyfish Barge così si chiama il progetto italiano che sfrutta la tecnologia off-grid e che presto potrebbe rappresentare una soluzione alternativa per le zone in cui è difficile avere una coltivazione regolare. La serra, realizzata dalla società di design Studiomobile e il Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale, può infatti produrre fino a 150 litri di acqua potabile al giorno, con un risparmio idrico del 70% rispetto ai metodi usati oggi. Inoltre il sistema installato è in grado anche di filtrare l'acqua potabile attraverso la distillazione solare. In pratica, l'acqua proveniente da pioggia, mari e fiumi, viene resa utilizzabile per l’irrigazione delle colture interne, generando in questo modo un circolo perfetto del tutto rinnovabile. Anche la costruzione di Jellyfish Barge ha previsto infine un iter completamente green visto che i 96 materiali di supporto che sorreggono l'avveniristica vetrata che permette l'irradiamento dei raggi solari provengono da plastica riciclata.