Bonifiche ambientali Campania, in arrivo 50 mln

30 marzo 2015
sviluppo sostenibile7

La Campania cerca una svolta in favore dell'ambiente. Il comitato interministeriale per la Campania, presieduto dal Ministro dell’ambiente Galletti alla presenza del Ministro delle politiche agricole Martina, ha approvato le linee di indirizzo per le bonifiche ambientali nella Regione con lo stanziamento di un fondo di 50 milioni e un protocollo per la trasparenza degli appalti. Il documento pianifica modalità e fasi di intervento per il risanamento del territorio e prevede diverse linee di indirizzo per gli interventi: contrasto dei roghi di rifiuti e controlli e repressione di ulteriori sversamenti nelle aree interessate; censimento e verifica delle aree interessate da abbandono e interramento rifiuti; identificazione dei centri di pericolo; monitoraggio delle matrici agro-alimentari; caratterizzazione e monitoraggio delle matrici ambientali; definizione e attuazione delle misure di prevenzione, messa in sicurezza, bonifica; attività di vigilanza e controllo; controllo degli appalti per la messa in sicurezza/bonifica in collaborazione con la Procura nazionale antimafia e con l’Autorità nazionale anticorruzione; comunicazione, sensibilizzazione e informazione della popolazione; attuazione di misure e programmi finalizzati a garantire la corretta gestione dei rifiuti; controlli sanitari e rafforzamento della legislazione esistente in materia di illeciti ambientali. Il documento prevede, infine, anche la nomina di una Commissione tecnica per la gestione delle bonifiche e degli interventi necessari per l’attuazione delle linee di indirizzo e la gestione dei relativi fondi.